Terminato lo spring meeting di Bratislava

A Bratislava,il 4 e 5 aprile si è  svolto lo Spring Meeting, incontro di metà anno del Climmar.

Ci ha ospitato la Slovacchia, l’ultimo paese membro CLIMMAR, proprio in occasione del suo ingresso nella organizzazione europea.

Dei 16 paesi membri del gruppo europeo, ne erano presenti 14 con 23 partecipanti. L’Italia era rappresentata dal nostro vice presidente Alberto Tonello.

Con 6 mesi di anticipo rispetto al  congresso di ottobre in Lussemburgo, abbiamo fatto il punto sui problemi attuali e sul progresso delle attività dei gruppi di lavoro.
L’incontro ha permesso di affrontare i seguenti argomenti:

  • Il dossier RMI (informazioni sulla riparazione e la manutenzione), da noi meglio conosciuto come parte della Mother regulation, ha permesso al CLIMMAR, attraverso la partecipazione di un lobbysta ad incontri internazionali, di partecipare alle discussioni del 2016, per influenzare il decisoni future. La nostra voce è ascoltata ed è ora opportuno seguire gli sviluppi tecnici del caso. Continueremo ad informare i paesi aderenti al CLIMMAR dei cambiamenti e delle novità ottenute. E’ importante continuare ad ottenere pareri dalla distribuzione delle singole nazioni. E’ altresì importante tenere queste posizioni di fronte al gruppo Europeo CEMA, che rappresenta i produttori, collaborando per il lavoro tecnico di standardizzazione.
  • L’indagine DSI EUROPEO (DEALER SATISFACTION INDEX) sarà presto lanciato on-line in ogni paese e questo significa un calendario unico di spedizione per tutti. I test sono stati fatti e si sono conclusi egregiamente. L’indagine prosegue con il suo trend positivo e la partecipazione è ancora in aumento. L’impatto di questa indagine, grazie anche al numero di risposte aumentate, migliora in ogni paese agli occhi del mercato (costruttori, commercianti e consumatori). I membri dei singoli paesi invieranno una e mail per avvertire i rivenditori dell’arrivo dell’indagine. Il 26/27 giugno è previsto un incontro a Parigi per analizzare i risultati del DSI.
  •   Per quanto riguarda il Branch report, spedizione alla rete di rivenditori in programma in questi giorni, ci sarà un team di lavoro incaricato per discutere dei risultati sempre durante un incontro previsto per il 26/27 Giugno a Parigi;
  • Il dossier Training – Formazione professionale, riguarda soprattutto le Olimpiadi  europee dei mestieri – EuroSkills, e anche in questo caso il numero di paesi partecipanti è in aumento. L’ultima edizione svoltasi a Goteborg in Svezia il  1°-3 Dicembre 2016 ha visto 8 paesi partecipare. Sono previsti ulteriori argomenti, scambi o stage all’estero per giovani meccanici, per i quali CLIMMAR è il partner ideale, e anche il confronto dei sistemi di formazione del personale per il nostro business in Europa.
    Un team apposito preparerà un progetto su come sviluppare nuove idee per raggiungere gli obiettivi di questo progetto in modo strategico. Anche di questo si discuterà durante il meeting previsto per il 26/27 Giugno a Parigi. L’Italia, per mancanza di investimenti da parte delle istituzioni come succede negli altri paesi, non riesce a partecipare agli Euroskills. Da tempo stiamo però pensando di organizzare una gara di meccanici delle concessionarie di macchine agricole, con selezioni regionali e nomina dei vincitori nazionali in un importante evento fieristico.
  • Si sono affrontati infine gli scambi di rapporti tra paesi aderenti, gli aspetti economici e quelli sociali. L’elaborazione delle statistiche sono sempre state un asse portante per la nostra associazione europea e si sono dimostrati utili per ogni paese, per confrontare i dati nazionali con quelli europei. Anche in questo caso, la missione del CLIMMAR è quella di fornire un servizio regolare e affidabile.
  • Per quanto riguarda strategie ed eventi del Climmar in programma, il team 1 (Paesi Bassi/ Danimarca / Repubblica Ceca) preparerà una prima bozza in programma  basata sui temi discussi durante il meeting.
  • Piano di comunicazione, il segretario del Climmar attuerà una comunicazione coerente ed un piano marketing basato sulle decisioni strategiche del Climmar. La prima bozza sarà pronta prima dell’estate.
  • Rivista Climmar annuale: durante il meeting, è stata presentata una prima bozza nella quale, fino a fine Aprile, è possibile apportare modifiche. Rene Koerhuis sarà il coordinatore, la pubblicazione finale avverrà verso metà Maggio.

Due momenti dello spring meeting

 

Social Links

Articoli che ti possono interessare